Smart Solarium

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Articoli informativi Lampada Solare
Lampada solare - Smart Solarium

Lampada solare

E-mail Stampa

Lampada Solare

le differenze rispetto al Sole e gli effetti sulla pelle.

 

  Bookmark and Share

La lampada solare, ridotta ai minimi termini, è un macchinario che sfrutta l'emissione uv di alcune lampade speciali per abbronzare le persone.

E' questa la base del funzionamento di una lampada solare. Sul mercato esistono lampade che emettono UV con due tecnologie, alta e bassa pressione.

I raggi ultravioletti che vengono emessi dalla lampada solare abbronzano grazie ad una reazione fisiologica della pelle, la produzione della melanina, la quale trasforma l'energia dei raggi uv in calore.

Questo processo avviene sia quando ci esponiamo al Sole, sia quando si usa una lampada solare.

Fisiologicamente quindi la risposta a Sole e lampada solare è uguale, la differenza tra i due sta soprattutto nel fattore intensità e nel fattore qualità dei raggi UV emessi dal sole e dalla lampada solare.

Il Sole infatti ha una emissione la cui intensità e qualità varia molto in base a numerosi fattori: la latitudine a cui ci si trova, l'ora del giorno, la presenza in quella zona di uno strato protettivo di ozono. Inoltre intervengono altri fattori che modificano la radiazione ultravioletta che riceviamo, come la riflessione del terreno (molto forte sulla neve per esempio).

Nella lampada solare invece sia intensità che qualità dell'emissione ultravioletta è determinata all'origine dalla casa produttrice del solarium attraverso differenti accorgimenti tecnici. La lampada solare infatti può essere più o meno potente (importanti le normative intervenute su questo punto per prevenire eventuali abusi di potenza) e con una percentuale più o meno alta di raggi uv A o raggi uv B. La lampada solare moderna deve rispettare  rigidi criteri riguardo dell'emissione uv, che la rendono assolutamente sicura per la pelle se usata con criterio e non abusata.

Per prevenire conseguenze sul libretto di ogni lampada solare è riportato il numero massimo di minuti effettuabili in un anno, calcolati secondo una particolare curva che tiene conto delle differenze tra UVA e UVB.

 

normativa solarium grafico
Curva di ponderazione dei raggi uv per il calcolo dell'irradianza (norma CEI EN 60335-2-27 modifica A1)

 

Alcuni accorgimenti delle lampade solari moderne per la sicurezza sono l'uso di particolari filtri (UVISOL) che hanno una trasparenza agli UV calibrata sulla pelle di un europeo, l'utilizzo dell'alimentazione elettronica per poter regolare la potenza e permettere l'utilizzo della lampada solare anche da fototipi chiari, la protezione che blocca la macchina in caso di rottura di una filtro.

 

 

 

 

 

Lingua

Solarium Smart ItalianoSmart Solarium EnglishSolarium Smart EspanolSmart Solarium Iran


Macchine costruite in Italia

Smart on Social

Smart Solarium Facebook page Smart Solarium youtube channel smart solarium twitter

Blog solarium
ricambi solarium forniture centri estetici
Lampade al Collagene



login

Registrati! Potrai accedere al menù di supporto, scaricare il listino prezzi, le foto ad alta risoluzione e tanto altro!

Questo sito utilizza Cookie.

La navigazione implica la accettazione di essi.