Smart Solarium

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Articoli informativi Redditività solarium
Redditività centro solarium - Smart Solarium

redditività solarium

E-mail Stampa

E' redditivo aprire un Solarium e Centro Estetico?


Una domanda che viene posta spesso è: "E' redditivo aprire un solarium?"

La risposta è: sostanzialmente sì, nonostrante il rallentamento dell'economia generale, questo tipo di servizi sono ancora in crescita in Italia, ed è possibile impostare un business redditizio. Ovviamente bisogna fare investimenti oculati e sensati. E la qualità dei macchinari è importantissima. Smart Solarium con i suoi dispositivi a riguardo offre garanzia di successo, ma non è l'unico ingrediente.

Innanzitutto bisogna partire dal presupposto di poter avere accesso ad un capitale sostanzioso; per aprire un solarium, compreso l'arredamento, ci vogliono dai 70000 ai 150000-200000 €, in base alla metratura del locale e alle macchine scelte. L'importo è sicuramente importante ma bisogna anche valutare che i centri solarium hanno una redditività e un margine molto elevato, i costi della corrente, sebbene siano aumentati ultimamente, hanno una incidenza molto bassa (si parla di circa 40-50 cent per facciali e docce a bassa pressione e 1-1,50 euro per lettini e docce ad alta pressione) a fronte di un prezzo di vendita per la seduta che spesso supera i 12 euro per una doccia ad alta pressione ed oltre 20 euro per un lettino.

Per guardare i Dispositivi di nostra produzione potete consultare la pagina lampade abbronzanti, dove troverete Lettini Solari, Docce Solari e Lampade Facciali di ultima generazione, che fanno la differenza in una attività di successo.


  (Per informazioni sintetiche: Centro Abbronzatura - Cosa sapere)


Bookmark and Share   


Investimento

Per l'investimento iniziale è suggeribile disporre di almeno un 40% della cifra iniziale come capitale proprio (20.000-30.000), per poter far fronte a spese impreviste, acconti, e tempo di avviamento. Per la parte rimanente è possibile ricorrere a leasing finanziari che consentono di spalmare l'investimento iniziale anche su 5 anni, permettendo un reddito anche al netto del costo di ammortamento.

E' importante ricordare che più è alto l'importo che si vuole chiedere al leasing, più le garanzie che questo chiederà potranno essere importanti. Un centro estetico e solarium, se ben ubicato e gestito nella maniera corretta, potrà rendere fornirvi un buon flusso di cassa in grado di potere saldare i debiti con i fornitori con pagamenti dilazionati, cercate quindi di bilanciare correttamente debiti verso i fornitori, verso la finanziaria e capitale vostro di avvio attività. Ricordate inoltre che tutti i fornitori vi faranno condizioni migliori (leggasi maggiori sconti) se pagate in anticipo o alla consegna, e che quelle cifre andranno comunque pagate. Se avete la possibilità di mantenere una buona riserva di soldi liquidi e di pagare i fornitori fatelo, lasciando le spese che non potete affrontare alla finanziaria il cui lavoro è proprio quello di finanziare.

E' sempre però bene mettere in conto che un avvio non troppo brillante potrebbe metterci in difficoltà all'inizio, proprio quando c'è più bisogno di capitale iniziale per lanciare l'attività. Partire con una riserva a cui attingere in caso di problemi è un buon modo di andare avanti sicuri e fare crescita.

Per farvi un esempio di come possa rendere un solarium prendiamo in esempio un centro medio con 5 macchine.

Supponiamo di inserire:

2 Docce Solari Gold

3 solarium viso esafacciali Alien 6


Il locale adatto ad ospitare 5 macchine può essere compreso tra 35 a 50 metri.

Oltre alle normali cifre di anticipo dell'affitto bisogna quantificare l'investimento per l'arredamento.

centro solarium estetico


In questo caso l'importo che si può spendere può essere molto variabile, a seconda del livello di finitura che si vuole dare al locale

Le cifre per l'arredamento le possiamo quantificare in una cifra che va dai 10.000 ai 30.000. Per un valore medio ipotizzeremo 20.000 euro totali (tra costruzione dei box, arredamento, controsoffittatura ecc.) 

Oltre a questo bisogna anche inserire nel business plan l'impianto elettrico. Un elettricista con prezzi di mercato per un locale simile può chiedere una cifra compresa tra gli 8.000 e i 14.000 euro (anche in questo caso è importante capire che livello di finitura vogliamo, dato che possiamo predisporre cose importanti con l'impianto elettrico, come led, luci integrate, e punti lavoro).

L'investimento totale, come precedentemente accennato, è quantificabile in 70.000-100.000 euro circa.

Andare al risparmio può sembrare una buona strategia all'inizio, per esempio scegliendo macchine usate o arredando con forniture di bassa qualità, ma, se nel breve termine sembra di fare un affare, nel lungo termine può significare avere grossi problemi. Perdere clienti perchè i vostri macchinari sono obsoleti o fuori normativa può essere problematico. La qualità e il nuovo pagano non per niente i negozi di abiti firmati e griffes sono sempre pieni. Tutti desideriamo qualità, ricordatevelo quando iniziate la vostra attività.


Il rendimento del solarium e centro estetico


E' innanzitutto importante ricordare come le uscire sono certe, mentre le entrate sempre incerte. Questo ovviamente fa parte del rischio di impresa a cui ogni imprenditore deve sottostare. Ciononostante è possibile trovare soluzioni e formule che sono alla base di una attività vincente.

Il rendimento del solarium è ovviamente subordinato ai fattori che ne possono determinare il successo o l'insuccesso. Come per qualsiasi attività commerciale al dettaglio uno degli aspetti più importanti da prendere in considerazione è la posizione del locale.

Doccia Solare

Un locale in una buona posizione con un buon contratto di affitto può davvero fare la differenza e farvi guadagnare molto bene con una attività di questo genere.

I centri commerciali sono ottimi, anche se spesso il loro affitto è molto oneroso, fattore che incrementa un po' il rischio di impresa.

In generale, in una zona con una buona affluenza un centro con 5 macchine può ambire a fare 50-60 clienti al giorno, con punte orarie 

che vengono smaltite dalle 5 macchine.

Con un prezzo medio di 7 euro (ipotizzando 8 euro per la doccia a bassa pressione e 6 per l'esafacciale, prezzi molto popolari) l'incasso medio giornaliero del solo reparto solarium sarà di 420 euro circa, a cui vanno aggiunti gli incassi dell'estetica.

Le spese di gestione sono invece quantificabili in circa 50 euro, compresa corrente elettrica e manutenzione.

I macchinari solarium vi dovrebbero fornire un incasso lordo di circa 7000 euro mensili, da cui bisogna togliere una quota di ammortamento che può essere quantificata in circa 1/60 del prezzo dei solarium (la vita media prima della sostituzione è ipotizzabile in 5-7 anni).

A questi vanno aggiunti gli incassi della parte estetica che hanno margini molto variabili a seconda del trattamento, ma che vanno a completare l'offerta del centro e portano diversa clientela.

In genere il tempo medio in cui si rientra dell'investimento della sola parte solarium è di circa 1 anno (6 mesi nei casi più fortunati, 1 anno e mezzo nelle attività più deboli). Una attività quindi che consente di rientrare rapidamente della spesa effettuata.

E' importante ricordare che questi numeri possono essere molto variabili.

Una attività come quella del centro estetico e solarium di piccole dimensioni (come quello preso in esame) deve godere della passione di chi ci lavora, della cortesia con la clientela, della pulizia, delle attività di marketing locale e passaparola. Non esiste crisi per chi è professionale e lavora bene.



 

Lingua

Solarium Smart ItalianoSmart Solarium EnglishSolarium Smart EspanolSmart Solarium Iran


Macchine costruite in Italia

Smart on Social

Smart Solarium Facebook page Smart Solarium youtube channel smart solarium twitter

Blog solarium
ricambi solarium forniture centri estetici
Lampade al Collagene



login

Registrati! Potrai accedere al menù di supporto, scaricare il listino prezzi, le foto ad alta risoluzione e tanto altro!

Questo sito utilizza Cookie.

La navigazione implica la accettazione di essi.